About


AVVISO


SIAMO LIETI DI COMUNICARVI CHE DA OGGI IL SITO FULL HACK CAMBIA DOMINIO!

PERTANTO VI INVITIAMO A SEGUIRCI SU 
FULLHACK-IT.BLOGSPOT.IT

POTRETE RAGGIUNGERCI DIRETTAMENTE DA QUI


LO STAFF  -  FULL HACK-IT

Cerca su Full Hack

sabato 17 dicembre 2011

Leona Lewis Hurt EP (iTunes Version)




Hurt: The EP è il primo EP pubblicato dalla cantante britannica Leona Lewis l'11 dicembre 2011. Contiene tre cover di canzoni originariamente interpretate dai Nine Inch Nails, Goo Goo Dolls e Counting Crows.[1]
Il primo singolo estratto è la cover di Hurt, che da il titolo all'album, ed è influenzata dalla versione di Johnny Cash. Leona Lewis eseguirà il brano Hurt al Royal Variety Performance e nelle versioni britannica e statunitense di X Factor.

Dopo aver annunciato l’uscita del suo nuovo album GlassHeart, Leona Lewis cambia improvvisamente rotta e pubblica in anticipo un EP, dal titolo Hurt. La pubblicazione dell’LP GlassHeart viene quindi rimandata al 26 marzo, ma per non lasciare i fan a bocca asciutta, Leona rimedia e pubblica questo EP intitolato Hurt contenente alcune cover interessanti.
Al fine di promuovere questo piccolo ma ugualmente interessante album, la cantante parteciperà in veste di ospite a due puntate di XFactor, sia in UK che negli USA.


TRACKLIST:


Hurt – 3:41 (Trent Reznor)
Iris – 4:25 (John Rzeznik)
Colorblind – 3:21 (Adam Duritz, Charlie Gillingham)

0 commenti:

Posta un commento

cosa ne pensi?

Official Sponsor FullHack

Twitter delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best Web Host