About


AVVISO


SIAMO LIETI DI COMUNICARVI CHE DA OGGI IL SITO FULL HACK CAMBIA DOMINIO!

PERTANTO VI INVITIAMO A SEGUIRCI SU 
FULLHACK-IT.BLOGSPOT.IT

POTRETE RAGGIUNGERCI DIRETTAMENTE DA QUI


LO STAFF  -  FULL HACK-IT

Cerca su Full Hack

lunedì 15 febbraio 2010

Creare punti di ripristino del sistema in un click.


Crea_Punto_Di_Ripristino_del_SistemaCon l’arrivo di Windows XP, quasi dieci anni orsono, spunto una nuova funzione molto pratica per gli utenti che consente di riparare ad un errore commesso o ad un malfunzionamento che impedisce al sistema di funzionare.

Ripristino configurazione di sistema è stato ulteriormente migliorato in Windows Vista e 7, tanto che ora si riesce a portare a termine il ripristino nella maggioranza dei casi, cosa che invece in Windows XP non sempre avveniva.
I punti di ripristino vengono creati automaticamente dal sistema a intervalli regolari, oppure quando eseguiamo azioni delicate, ad esempio, quando installiamo o disinstalliamo un software o un driver, Windows creerà automaticamente un punto di ripristino prima di iniziare con l’operazione.
Punti_di_ripristino
In questo modo, se qualcosa va storto siamo in grado di recuperare lo stato del sistema precedente all’operazione, e questo anche se Windows non si avvia più sfruttando le opzioni avanzate del menu di boot.
Anche se Windows provvede autonomamente a farlo, sarebbe una buona idea creare noi stessi un nuovo punto di ripristino prima di risicarci a modificare qualunque parametro o impostazione di Windows.
Crea_Punto_di_Ripristino
Spesso però ce ne dimentichiamo, oppure per svogliatezza non lo facciamo, per cui avere il collegamento a portata di mano potrebbe facilitarci il compito, e soprattutto, ricordarci di questo prezioso salvagente.
Potremmo aggiungere il collegamento della funzione Ripristino configurazione di sistema sul desktop o nella barra di avvio veloce, ma questo servirebbe solo ad eseguirla, dopodiché dovremmo cliccare su Crea e digitare un nome da dare al punto di ripristino.
I ragazzi di Windows Club hanno creato un piccolo programma che accorcerà la procedura rendendo la creazione del punto di ripristino molto rapida.
Quick Restore Maker è un programma che non necessità di installazione che crea un nuovo punto di ripristino nel momento in cui lo eseguiamo.
Quick_Restore_Maker
Possiamo tenere il collegamento dell’eseguibile nella barra di avvio veloce o sul desktop, o meglio ancora, servirci di una scorciatoia da tastiera o, se la tastiera lo prevede, di un tasto programmabile.
In alternativa, potete utilizzare Single Click Restore Point (SCRP), un programma altrettanto immediato che risiede in un solo file eseguibile.
Un altro metodo altrettanto semplice e immediato per creare un punto di ripristino, arriva da Download Squad. In questo caso non dobbiamo utilizzare nessun programma, ma basterà creare un nuovo file di testo da rinominare a piacere, l’importante è che l’estensione sia .vbs, entro il quale incolleremo la seguente stringa:
‘use WMI moniker and SystemRestore class
set SRP = getobject("winmgmts:\\.\root\default:Systemrestore")
CSRP = SRP.createrestorepoint ("Mio ultimo punto di ripristino", 0, 100)
Salvate il file con estensione .vbs e sposatelo nella posizione che preferite.
Ora non potete più dimenticarvi di creare un punto di ripristino, basterà utilizzare uno qualsiasi dei metodi descritti per lanciarvi in azzardate modifiche del sistema avendo sempre una chance di ripristinare il corretto funzionamento se qualcosa andasse storto.

0 commenti:

Posta un commento

cosa ne pensi?

Official Sponsor FullHack

Twitter delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best Web Host