About


AVVISO


SIAMO LIETI DI COMUNICARVI CHE DA OGGI IL SITO FULL HACK CAMBIA DOMINIO!

PERTANTO VI INVITIAMO A SEGUIRCI SU 
FULLHACK-IT.BLOGSPOT.IT

POTRETE RAGGIUNGERCI DIRETTAMENTE DA QUI


LO STAFF  -  FULL HACK-IT

Cerca su Full Hack

mercoledì 27 gennaio 2010

INCREDIBILE! Come installare Mac OSX Leopard su un PC!



Anche questa volta gli hacker sono riusciti a compiere l’impossibile! Infatti, a pochissime ore dal suo lancio ufficiale, sono riusciti a trovare un modo per installare facilmente Mac OSX Leopard su un PC.

Prima di vedere come sono riusciti a fare ciò, vi ricordiamo che nonostante sia un bell’esercizio da fare per tutti gli “smanettoni”, l’operazione è illegale.

Premesse Importanti: Fare un backup preliminare di tutti i dati importanti; Questo hack funziona solo su PC Intel con SSE3 o superiori; Bisogna formattare in HFS+ la partizione destinata a Leopard; Il sistema va installato su MBR e no GUID (altrimenti non partirà!); alcuni componenti hardware potrebbero non funzionare.



Cosa serve: L’immagine del DVD patchato; il file zip contenente la patch; una penna USB formattata in FAT32.

Passo 1: preparazione
1. Masterizzare l’immagine del DVD con un software come Nero.
2. Formattare la penna USB e rinominare la sua etichetta come “Patcher” (senza le virgolette).
3. Estrarre il contenuto del file zip nella penna USB.
4. Controllare che nel dispositivo USB vi sia una cartella chiamata “files”. Se non c’è, ripetere tutto da capo.

Passo 2: installazione di Leopard
1. Inserire il DVD di Leopard nel PC, riavviare il computer e, tramite la pressione del tasto F12, utilizzarlo per avviare il sistema.
2. Ad installer caricato, selezionare la propria lingua, selezionare la voce “Customize” e deselezionare tutti i package visualizzati.
3. Attendere che la procedura d’installazione di Leopard sia completa.
4. Assicurarsi che la penna USB sia connessa al PC e riavviare quest’ultimo.

Passo 3: patchare Leopard
1. Utilizzare, come fatto in precedenza, il DVD di Leopard per il boot.
2. Attendere il caricamento di “Darwin BootLoader”, premere F8 per accedere al prompt dei comandi e digitare “-s” (senza virgolette). Se visualizzate qualche errore, qualcosa nell’installazione purtroppo non è andato come si deve!
3. A setup caricato, selezionare la propria lingua ed andare in “Utilities” > “Terminal”.
4. A terminal caricato, andare nella chiavetta USB e digitare quanto segue:
cd ..
cd ..
cd Volumes
cd Patcher
cd files
Da notare lo spazio tra la voce “cd” ed i due punti a seguire.
5. Adesso bisogna avviare la patch (sempre dal terminal):
./9a581PostPatch.sh
6. Rispondere “Sì” (per rimuovere ACPUPowerManagement.kext).
7. A script terminato, riavviare il PC.

Ecco fatto! Con questo metodo si è portata a termine la grande impresa: Leopard su un PC!

0 commenti:

Posta un commento

cosa ne pensi?

Official Sponsor FullHack

Twitter delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More

 
Design by Free WordPress Themes | Bloggerized by Lasantha - Premium Blogger Themes | Best Web Host